Il mio nulla

 Il Nulla scavò una buca            nell’universo            e vi nascose il suo destino             Scrisse nel vento             perché potessero le parole             essere tormento,             vagabonde essenze sole             sui petali di un fiore             Dipinse nella nebbia             perché potessero le figure             essere come sabbia ,            passeggiatrici  impure             di granelli di luci ad ore  Non sono  Vorrei.