Emily

      emily.jpg

 Ricordi Emily ?
        Dovevi insegnarle a volare
        Strana Emily
        Non hai saputo contenerla
        L’accompagnasti fuori dal tuo mondo
        La lasciasti smarrita
        Dietro le sbarre della sua follia
        Negli occhi lo sgomento di una bimba
        Che stringe al petto la sua bambola di pezza
        Domani sarà diverso
        Invece è sempre lo stesso giorno
        Che non muore mai
        Ha freddo Mele, tanto freddo
        Continua a piovere fango sulla sua bambola
        E non sa come accendere un fuoco
        Ascolta
        La ninna-nanna più bella del mondo
        Si lascia cullare
        Un lungo sonno la rapisce
        Abbandona la sua bambola
        Logora
        S’addormenta
        È la sua notte questa
        Notte infinita
        Notte senza sogni
        Più non trema
        Si risveglierà donna
        Lungo le strade del non ritorno.

Emilyultima modifica: 2012-06-27T19:14:02+02:00da ilmionulla
Reposta per primo quest’articolo

2 pensieri su “Emily

Lascia un commento